Fritto misto alla Piemontese

Fritto misto alla Piemontese

Questa specialità’ Piemontese oggigiorno non e’ facilissima da reperire nei locali, un po per la sua lunga preparazione ma soprattutto per la difficoltà di reperire tutti gli ingredienti freschi che fanno parte di questo piatto meraviglioso.

Il Fritto misto alla Piemontese necessita appunto di ingredienti che oggi si sono un po persi e che non tutti siamo più abituati a mangiare  tra i quali le Animelle i Filoni e le Cervella. Si tratta infatti di un piatto di antica tradizione popolare, quando gli animali venivano ancora macellati a casa e per sprecare il meno possibile venivano cucinate le frattaglie; è un piatto unico del giorno di festa, soprattutto del periodo autunnale. Tutti gli ingredienti venivano impanati nel pan grattato e fritti in olio e serviti caldi con i sanguinacci.

Col tempo il piatto si è modificato e viene arricchito con altri ingredienti e verdure di stagione.

Vi proponiamo il Fritto misto alla Piemontese con questi ingredienti:

Per la parte salata: Salsiccia, Cervello, Animelle, Filoni, Granelle, Fegato, Fettine di Vitello, Fettine di Pollo, Carrè di Agnello, Fettine di Maiale

Per le Verdure: Cavolfiore, Zucchine, Carote

Per la parte dolce: Mele, Amaretti, Pere, Semolino dolce

 

Durante i mesi autunnali e più freddi, potrete trovare il Fritto misto alla Piemontese pronto da portare via e degustare a casa vostra nel fine settimana, altrimenti solo su ordinazione, in quanto abbiamo bisogno di qualche giorno per l’ acquisto di tutti gli ingredienti principali.

Contattateci pure per ordinare il vostro Fritto Misto alla Piemontese cliccando qui.

Per saperne di più su questo piatto, consulta Wikipedia.

 

 

 

Share This: